VirtualCAM

Fabulae n.0 è la progettazione di una nuova visitor experience attraverso l’utilizzo delle tecnologie di Realtà Virtuale, necessaria per la comprensione delle opere di arte contemporanea, dove alla normale realtà percepita attraverso i sensi dell’utente, vengono sovrapposte informazioni artificiali e virtuali. Abbiamo permesso questa fusione tra arte e design utilizzando due dei rami che lo riguardano, light design e sound design. La progettazione illuminotecnica, ossia il processo di ideazione di sistemi di illuminazione e la progettazione dei suoni mediante la creazione di tracce sonore e musicali, personalizzate per ogni esperienza. Questo, prende in analisi opere di artisti napoletani e non solo, ma con capacità espressive, non verbali trasparenti. In un periodo di quarta rivoluzione industriale, dove vediamo le tecnologie prendere parte alle attività più comuni, abbiamo sentito l’esigenza di affiancare i metodi più innovativi per l’attuazione di Fabulae n.0 motivo per il quale n come numero di artisti che prendono attivamente parte all’esposizione; n come numero di spettatori che si riesce a coinvolgere; n come le emozioni, le sensazione e le esperienze. Inoltre, sarà fondamentale lo studio delle innovative strategie di pubblicizzazione tramite creazioni grafiche di loghi, locandine, e pagina web ai fini di proporre il nostro progetto a qualsiasi struttura espositiva di arte contemporanea permettendo lo sviluppo di nuove forme di comunicazione ed interazione con gli utenti partendo dalla valorizzazione della storia del territorio. Tesi di laurea triennale in design e comunicazione.
Alessia Farina & Federica Manfredi