CAMMOVIE 2010

Video Art Platform

in collaborazione con:
Optica Festival, Spagna
Streaming Video Festival, Olanda
Video Play Festival, Argentina
Videoholica Festival, Bulgaria
NamaTRE.BaProject, Bosnia Herzegovina
VideoChannel, Germania
AllArtNow New Media Art Festival, Siria
Visualcontainer, Italia

Il 17 aprile alle ore 18.30 il CAM apre le sue porte alla video arte.
Già noto per l’attenzione al linguaggio visivo, il museo di Casoria, si trasforma in un recipiente multimediale, una piattaforma su cui passa la video arte di tutto il mondo. CAMMOVIE è il nome dell’annuale evento/contenitore che ospiterà quattro sezioni GLANCES, CENSURED, MAGMART, VIDEO LOOP.
La prima edizione di CAMMOVIE 2010 (17 aprile/30 maggio 2010) a cura di Antonio Manfredi apre con un focus sull’Iran, con uno sguardo (sezione GLANCES) sulla produzione della video arte persiana. Le metafore visive, presenti in Iranian glances, si trasformano in veicolo di messaggi di protesta contro il potere oppressivo del governo e lanciano forti spunti di riflessione sulla società iraniana: dalla condizione subalterna della donna, ai giochi economici con le nazioni confinanti, dalla guerra vissuta, alle teorie legate alle torri gemelle. Il fluire delle immagini spazia dal linguaggio documentaristico a quello finemente onirico ed estraniante per 22 video, alcuni dei quali hanno partecipato ad importanti eventi occidentali (come Documenta 11), mentre altri sono il prodotto di artisti dissidenti costretti a fuggire in Europa. Accompagnerà la visione dei video d’arte un’installazione dedicata a Neda Aqa-Soltan, una delle ragazze uccise durante gli scontri a Teheran contro il governo iraniano, la cui immagine ha fatto il giro del mondo divenendo simbolo dell’onda verde persiana. Faranno da cornice ironica le sagaci vignette di Simona Bassano di Tufillo che rivelano le difficoltà delle donne che indossano il burka. Interverrà con una performance Rokhshad Nourdeh, artista iraniana che vive a Parigi. Durante la mattinata del 17 aprile, l’artista camminerà per le strade di Napoli distribuendo volantini con testi da lei prodotti, portando successivamente sul Vesuvio una bandiera colorata, simbolo dell’unità. Il camminare di Rokhshad Nourdeh è come riproporre in un altro luogo l’incedere della fiumana di persone che ha popolato le strade dell’Iran negli ultimi mesi. La performance continuerà in serata (17 aprile ore 19.30) presso il CAM durante l’inaugurazione di CAMMOVIE. L’approfondimento culturale tocca anche un’altra sezione della piattaforma, CENSURED, con la visione dei film di Jafar Panahi vietati in Iran. Il regista iraniano è stato arrestato il primo marzo 2010 per la sua attività di opposizione al regime iraniano, per il progetto di un film sugli scontri. Non manca una strizzatina d’occhio anche alla censura di casa nostra, ai format scomparsi dalla televisione e riapparsi in rete (Raiperunanotte). Le altre due sezioni sono un’altra porta aperta verso la produzione artistica nel campo video, un’ennesima indagine esplorativa del museo di Casoria.
La Sezione VIDEO LOOP presenta una selezione di video provenienti da alcuni dei più importanti festival internazionali di video arte:
Optica Festival, Spagna
Streaming Video Festival, Olanda
Video Play Festival, Argentina
Videoholica Festival, Bulgaria
NamaTRE.BaProject, Bosnia Herzegovina
VideoChannel, Germania
AllArtNow New Media Art Festival, Siria
Visualcontainer, Italia
mentre la sezione MAGMART riconferma la presenza al CAM, che ne è partner, del noto festival internazionale alla sua 5° edizione.
Saranno presentati i 30 video vincitori del festival che entreranno a far parte della collezione permanente del CAM.
OPTICA FESTIVAL: Director: Patricia Peláez Álvarez & José Ramón González Saiz; Director de Proyectos Singulares: Filippos Tsitsopoulos
MAGMART: Director Enrico Tomaselli

photo1

Artisti
IRANIAN GLANCES
Videoart, performance, installations
Rokhshad Nourdeh  IRAN
Performance in the CAM, 17th April 2010
Simona Bassano di Tufillo ITALY
Burka, 2004  Comics n° 10 cm. 20 x 20
Antonio Manfredi ITALY
Nada, 2010 Video installation
Jafar Panahi IRAN
Il cerchio_The circle, 2000 Film
Amirali Ghasemi  IRAN
My video diaries, 2001-04 Video 6.15 min.
Behfar Karimi  IRAN
The exposed,  2007 Video 1.48 min.
Behfar Karimi  & Mohammad Shirvani  IRAN
Red shell, 2007 Video 1.30 min.
Azadek Nilchiani  IRAN
Ville de Kashan, 1, 2006 Video 2.10 min.
Jinoos Taghizadeh  IRAN
Shahr e Farang n°1, 2008Video 2.16 min.
Khosro Khosravi & Farid Jafari  IRAN
Port, 2003 Video 6.10 min.
Mohammad Razdasht  IRAN
Children fisher of Persian Gulf, 2005 Video 2.28 min.
Mohammad Razdasht  IRAN
My memory, 2006 Video 1.43 min.
Mohammad Razdasht  IRAN
Chair, 2006 Video 3.23 min.
Rokhshad Nourdeh  IRAN
Creation, 2006 Video 2.26 min.
Rokhshad Nourdeh  IRAN
Pollution, 2006 Video 9.38 min.
Seifollah Samadian  IRAN
The white station, 1999 Video 7.35 min.
Ami Ali Mohebbi  Nejad  IRAN
Entertainment, 2007 Video 2.36 min.
Farhad Fozouni  IRAN
Untitled, 2006 Video 5.56 min.
Negar Tahsili  IRAN
Of one essence…,2005 Video 2.15 min.
Behnam Kamrani  IRAN
Clothes for Gabriel, 2006 Video 4.50 min.
Rozita Sharaf Jahan  IRAN
Depression, 2006 Video 7.30 min.
Rozita Sharaf Jahan  IRAN
Fire lather, 2005 Video 6.58 min.
Rokhshad Nourdeh  IRAN
Triptyque_Retouvailles, 2007  Video  4.35 min.
Rokhshad Nourdeh  IRAN
Triptyque_Rupture, 2008  Video  3.25 min.
Rokhshad Nourdeh  IRAN
Triptyque_”…”, 2008  Video  2.50 min.
Rokhshad Nourdeh  IRAN
Video  Performance,  2000/2004

MAGMART 2010

International videoart festival
Martux_M e Mattia Casalegno ITALY
X-SCAPE 06
VestAndPage – Verena Stenke & Andrea Pagnes GERMANY
AFLOAT W.I.L.L. (CETACEI)
Gérard Cairaschi FRANCE
MENSONGES
Andrea Biagioni ITALY
DIMMI CHI SONO
Hyun Ju Song SOUTH KOREA
NOTHING IS FINISHED
Branko Pasìc CROATIA
CLASH
Francesca Fini ITALY
CRY ME
Silvia De Gennaro ITALY
CERCANDO L’ILLUMINAZIONE
KeziaT (Kezia Terracciano) ITALY
MEMORIA DI UN FOLLE
Silvia De Gennaro ITALY
LOOK UP!
Papadia Daniela ITALY
UNDER YOUR BREATH
Fabio Scacchioli ITALY
DEAD SEEQUENCES
VestAndPage – Verena Stenke & Andrea Pagnes GERMANY
COLONIZE
Wong Pak Yin FRANCE
L’ÁCOULEMENT ET L’INJECTION
Resmi Al Kafaji IRAQ
TRAVELLING BOOK
David Montgomery UNITED STATES
POLLENATING II
Nicolas Boulard FRANCE
DIAGONALE
Debora Vrizzi
ITALY
FRAME LINE
David Montgomery UNITED STATES
ELEMENTS OF TIME
Emilio Rizzo ITALY
RACCONTI PER UNA SOLITUDINE INSONNE ‘LA STORIA DEI SOGNI’
David Geiss CANADA
BASIN
Noriko Okaku UNITED KINGDOM
SOMETHING IN BETWEEN MEMORIES
Russell J. Chartier, Paul J Botelho UNITED STATES
CONFINED 10-01-2
Doug Williams UNITED STATES
BACK AND FORTH
Alessandro Perini ITALY
TRAVEL JOURNAL FROM AN INVISIBLE CITY
Vladimir Todorovic SERBIA AND MONTENEGRO
THE SNAIL ON THE SLOPE
Elisabetta Di Sopra ITALY
APPARENZE
Giulia Citterio ITALY
BLURRED BUTTERFLY
Pasquale Napolitano ITALY
AN ITALIAN TALE

VideoLoop

International videoart
Marta Moreno Munoz SPAIN
Desvanecimientos
Igor Bosnjak BOSNIA & HERZEGOVINA
Passage of fear
Zsolt Vasarhely HUNGARY
Yamakasi
Mladen Bundalo BOSNIA & HERZEGOVINA
Simulating dualism
Funda Ozgunaydin GERMANY
Namus belasi
Boris Eldagsen GERMANY
The dying widow
Christin Bolewsky GERMANY
Mountain-water-painting
Marta Daeuble CZECH REPUBLIC
Book
Jasper Scheepbouwer NEETHERLAND
Herrie
Roland Wegerer AUSTRIA
Austria
Giuseppe Girardi  ITALY Foreigner-straniero
David Jakubovic USA
Joined at the head
Frank Gatti  FRANCE
Slapstick social
Filippos Tsitsopoulos  GREECE
Marat de Sade
Agricola de Cologne GERMANY
Silent Cry
Juanma Carrillo SPAIN
To play at crying
Anders Weberg SWEDEN
Mamo/mother 2 min. 31 sec.
Beatriz Marín Urbán SPAIN
Obra: “Psycho Dairy” 1 min. 02 sec.
Compagnia dello Zukkero ITALY
Holy Image 3 min. 05 sec.
David Conill SPAIN
The last room 1 min. 49 sec.
Fabio Scacchioli ITALY
Dead SEEquence 4 min. 10 sec.
Germán Scelso ARGENTINA
Un pensamiento de Laura 3 min. 25 sec.
Johanna Reich GERMANY
Front 2 min. 4 sec.
María Castellanos Vicente SPAIN
Memoria 3 min. 4 sec.
Carlos Cid Ruiz SPAIN
Kaizen 12 min