How long is Now

How long is now
CAM MUSEUM is home to TACHELES BERLIN

a cura di Antonio Manfredi, Linda Cerna, Barbara Fragogna
artisti: Petrov Ahner, Chuuu, Vj Cyper, Barbara Fragogna, Alesh Oner, Orvar, Konik Polny, Martin Reiter, Alexander Rodin, Kurihara Takuya, Miriam Wuttke, Zmitser Yurkevich (Mitrich)

Inaugurazione: venerdì 26 ottobre 2012 ore 19.00
Exhibition, performance, video and live music
Art performance di Miriam Wuttke ore 20.00
Music performance di Jalara ore 20.30

            
Alexander Rodin photo by Petrov Ahner         Kunsthaus Tacheles Berlin

Riconquistato lo spazio espositivo, il Museo CAM continua la rivoluzione dell’arte e offre l’asilo politico/culturale al centro artistico Tacheles di Berlino chiuso a settembre 2012 dalle autorità tedesche.
Anche la Germania, che detiene il potere economico dell’Europa, conferma la propria sottomissione alla finanza e alle banche a scapito della cultura.
Continua la rivoluzione del museo CAM e del suo direttore Antonio Manfredi contro la drammatica situazione degli spazi culturali, in Italia e nel mondo. Il museo CAM, iniziatore e capofila della protesta, continua la propria battaglia in difesa di un bene comune, e risponde all’appello degli artisti della Tacheles Kunsthaus di Berlino sostenendoli e offrendo asilo nei propri spazi espositivi. Dopo la richiesta di asilo politico/culturale fatta alla Germania con una lettera ad Angela Merkel nel 2011, il CAM si offre esso stesso come luogo di “rifugio” per le opere degli artisti dello storico spazio berlinese e dedica permanentemente una sala dei suoi spazi agli esuli tedeschi. La Tacheles, il centro d’arte internazionale gestito da artisti nel cuore della capitale tedesca attivo fin dal 1990 all’indomani della caduta del muro di Berlino, che aveva ospitato la grande mostra, Maybe, proprio del museo CAM, è stata infatti costretta a chiudere definitivamente a settembre 2012 dalle autorità tedesche. Al suo posto sorgerà un centro commerciale cancellando decenni di storia e di vivacità culturale. Proprio contro queste situazioni si è scatenata la rivoluzione dell’arte, CAM Art War, che, dal CAM, ha coinvolto innumerevoli artisti e istituzioni culturali internazionali, ed ha fatto esplodere la polveriera del malcontento del mondo dell’arte. Abbandonati a se stessi dalle istituzioni e spesso costretti ad interrompere le proprie attività per mancanza di fondi, i luoghi della cultura e gli addetti al settore lanciano un appello accorato per la sopravvivenza attraverso una rivolta pacifica; CAM Art War e l’asilo politico/culturale offerto dal CAM è un forte segnale di solidarietà ed un ennesimo gesto di protesta.

Inaugurazione

RAI TV_TG3

  

TACHELES CHIUSA DALLE AUTORITA’ TEDESCHE
http://www.guardian.co.uk/artanddesign/jonathanjonesblog/2012/sep/05/closure-tacheles-berlin-sad-alternative-art
http://www.bbc.co.uk/news/world-europe-19473806
http://www.spiegel.de/international/zeitgeist/berlin-artists-squat-tacheles-is-cleared-after-legal-disputes-a-853868.html

I DISORDINI
http://www.youtube.com/watch?v=oXfN4ZkAeuo&feature=related

LA STORIA DELLA TACHELES
http://en.wikipedia.org/wiki/Kunsthaus_Tacheles
http://www.youtube.com/watch?v=4LEDkAORL3A

IL MUSEO CAM IN MOSTRA ALLA TACHELES
http://vastano.blogautore.espresso.repubblica.it/2011/05/14/il-cam-a-berlino/
http://www.youtube.com/watch?v=XgVtLOn86LE&feature=related
http://www.lagazettedeberlin.de/6604.html
http://www.neues-deutschland.de/artikel/197868.ehrenwerte-im-exil.html
http://www.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/2011/05/03/news/mostra_camorra_berlino-15731345/
http://corrieredelmezzogiorno.corriere.it/napoli/eventi/217965_scheda.shtml?ageId=12646481

TACHELES SUPPORT CAM ART WAR
http://www.youtube.com/watch?v=q7J9wPeYFf4

LE POLEMICHE ISTITUZIONALI
http://www.pdlsenato.it/node/11479
http://www.garavini.eu/wp-content/uploads2/libera_06.05.11.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Protected by WP Anti Spam