American style

Twelve artists from US

a cura di Antonio Manfredi
10 novembre – 10 dicembre 2011
inaugurazione 10 novembre 2011

Dal 10 novembre al 10 dicembre 2011 il CAM, il museo di arte contemporanea di Casoria, presenta American Style, uno sguardo sulla produzione artistica degli Stati Uniti d’America. I dodici artisti in esposizione si esprimono attraverso video, fotografie, pittura e tecniche miste per offrire spunti sui rapporti artistici, sui confronti, sulle analogie e le influenze o omologazioni delle produzioni occidentali. per l’occasione il CAM acquisirà le opere degli artisti Joe Davidson, Todd Williamson e Steve Burtch della galleria ART 1307, nota per i suoi stretti rapporti con l’ambiente artistico statunitense. L’alta qualità delle opere e gli innumerevoli riconoscimenti ricevuti da questi giovani artisti, come il premio attribuito a Todd Williamson dalla fondazione Pollock Krasner, quello del Department of Cultural Affairs di Los Angeles per Joe Davidson e la collaborazione di Steve Burtch con artisti come Julian Schnabel, sono stati decisivi per l’inserimento nella collezione permanente del CAM, che vanta attualmente 1000 opere d’arte contemporanea provenienti da circa 80 nazioni differenti.

All’evento interverrà il Console degli Stati Uniti d’America Pamela Caplis che visiterà lo spazio del CAM e Campania Senses, la Biennale della Campania attualmente in allestimento al museo. Il Console presiederà, insieme al direttore del CAM, Antonio Manfredi, ad un incontro, fortemente voluto dal Consolato Americano di Napoli, tra gli allievi delle classi del Liceo artistico Statale di Cardito e gli artisti Gary Paller, pittore californiano, e Marco Casentini, americano d’adozione, che, presenti in Italia su invito di Art1307, discuteranno con gli studenti del proprio lavoro artistico e delle differenze tra la produzione europea e quella statunitense.